a.arlandi web log
2018 → november 23

2018 → november 12

❝ da dovunque lo si guardi il moderno genera e trasforma, rendendo arcaico ciò che pochi anni prima era assolutamente innovativo e all'avanguardia.
  il soggetto non fa che conseguentemente riflettere in sé la devastazione di certezze che più in generale vive tutta la società.
  questo sia da un punto di vista del lavoro che della propria costituzione di identità e senso sociale. trasparenza, fragilità, reificazione, sono alcune delle categorie che meglio descrivono gli effetti della modernità sulla psiche dei lavoratori e dei soggetti sociali.

  (da “decoder”, un qualche numero di fine '89)
2018 → october 14

Disclaimer

Graphic design is bad.
If you design you could die.
Designing is dangerous,
  illegal, dirty, messy,
  frustrating, exhausting
  and stupid.
And you shouldn't do it.
Let other people do it instead
  and watch them online
  from the comfort
  of your own home.
2018 → september 7

❝ as humans become economized and the economy dehumanized, branding practices insist on applying human traits to commercial actors that are fundamentally nonhuman…
  while it may not be seen by many humans, google color-codes its data centers hardware with their brand colors.
2018 → august 25

visibilità
criptovaluta in blockchain
con cui pagare designer e artisti
2018 → august 21

london de beauvoir
2018 → june 30

l’abuso compulsivo della parola “esclusivo” nell’aggettivare prodotti di massa é sintomo di una virata verso un forte individualismo che pretende di voler essere speciale, esattamete come tutti gli altri

  inclusive, not exclusive
  a gute process editorial